Usa, arrestato 21enne per rapimento tredicenne, omicidio genitori

Bea

Chicago, 11 gen. (askanews) - La polizia nello stato Usa del Wisconsin ha arrestato e incriminato un ventunenne per il rapimento di una ragazzina di tredici anni, che ha trattenuto per quasi tre mesi prima che riuscisse a darsi alla fuga e chiedere soccorso ai vicini. Jake Thomas Patterson è stato incriminato anche per l'omicidio dei genitori della piccola Jayme Closs, uccisi a colpi di arma da fuoco nella loro abitazione il 15 ottobre scorso.

Patterson è stato arrestato poco dopo che la polizia ha preso in consegna la tredicenne, che, sporca, con i capelli arruffati e scarpe fuori misura, è riuscita a fuggire da una casa rurale a circa 120 chilometri dall'abitazione dalla quale era stata prelevata. "In questo momento Jayme è stretta nell'abbraccio confortante della forze dell'ordine" ha detto lo sceriffo della contea di Barron Chris Fitzgerald.

(fonte Afp)