Usa, arrestato suprematista con bombe: forse pianificava attentati

Mos

Roma, 10 ago. (askanews) - Una giovane guardia di sicurezza 23enne è stata arrestata a Las Vegas perché trovata in possesso di materiale esplosivo che sarebbe potuto servire a un attentato. Secondo le autorità, Conor Climo - questo il suo nome - era vicino ai suprematisti bianchi.

"Minacce di violenza motivate dall'odio e tese a intimidire o minacciare contro le comunità religiose e quelle LGBTQ non hanno luogo in questo paese", ha detto il procuratore generale del Nevada Nicholas Tutanich.(Segue)