Usa, arrestato un suprematista che preparava attentato a sinagoga

Orm

Roma, 4 nov. (askanews) - Un suprematista bianco è stato arrestato in Colorado da agenti FBI sotto copertura che lo tenevano d'occhio dallo scorso settembre e che sono convinti di aver sventato un serio attentato ad una sinagoga di Pueblo.

L'uomo, identificato come Richard Holzer, ha 27 anni. Secondo la Cbs, il suo obiettivo sarebbe stato far esplodere la sinagoga Temple Emanuel e parte del complotto avrebbe previsto, tramite un cuoco suo complice, l'avvelenamento con arsenico delle tubature dell'acqua del luogo di culto. (Segue)