Usa: ascolto testimoni improbabile, si va verso assoluzione... -2-

A24/Pca

New York, 31 gen. (askanews) - Secondo Alexander, il comportamento di Trump è stato solo "inappropriato", non passibile di condanna, e non c'è bisogno di aggiungere altre prove. I senatori repubblicani Mitt Romney e Susan Collins, invece, hanno dichiarato il loro sostegno per la mozione; non ancora annunciata la posizione della senatrice Lisa Murkowski, altra repubblicana che i democratici sperano di portare dalla loro parte.

In caso di tre voti repubblicani a favore della mozione, si raggiungerebbe la parità (50-50) e, a quel punto, sarebbe decisivo il voto del giudice capo della Corte Suprema, John Roberts, che presiede il processo; anche se alcuni democratici si sono detti fiduciosi, la possibilità che il giudice voti a favore dell'ascolto dei testimoni, secondo i media statunitensi, sono basse. Per condannare Trump, invece, è necessario il voto di due terzi dell'Aula. (segue)