Usa, astro nascente democratici si dimette per scandalo foto osè

Bea

Roma, 28 ott. (askanews) - La deputata democratica Usa Katie Hill ha annunciato le sue dimissioni dal Congresso a seguito dell'apertura di un'inchiesta etica su una presunta relazione con un assistente del Campidoglio. La neoeletta democratica californiana, che ha negato le accuse, ha detto che si dimette con il "cuore spezzato". "Ritengo che sia la cosa migliore per i miei elettori, la mia comunità e il mio paese" ha scritto su Twitter.

Qualche giorno fa la commissione etica della Camera dei deputati aveva aperto un'inchiesta dopo che il blog conservatore RedState aveva pubblicato foto nude della politica, accusata di avere una relazione con uno dei suoi assistenti al Congresso, un uomo. Secondo lo stesso blog, Hill, che è bisessuale, sarebbe stata coinvolta in una relazione a tre con una dipendente della sua campagna elettorale e suo marito. La deputata, 32 anni, ha chiesto alla polizia di indagare sulle foto nude apparse in rete e ha negato la relazione con l'assistente, che rappresenterebbe una violazione delle norme del Congresso.(Segue)