Usa: azioni militari preventive se Iran non fermerà provocazioni

Coa

Roma, 2 gen. (askanews) - Gli Stati Uniti potrebbero intraprendere un'azione militare preventiva se dovessero ricevere sufficienti informazioni sulla pianificazione di ulteriori attacchi agli interessi americani in Medio Oriente da parte dell'Iran o di suoi alleati: è qaunto ha detto oggi il segretario alla Difesa statunitense, Mark Esper.

"Siamo pronti a fare il necessario per difendere il nostro personale, i nostri interessi e i nostri partner nella regione", ha detto Esper ai giornalisti, citando una serie di violenti attacchi al personale e alle strutture statunitensi in Iraq negli ultimi mesi da parte di milizie sostenute dall'Iran.(Segue)