Usa, Biden approva disegno di legge infrastrutturale da 1.000 miliardi dollari

·1 minuto per la lettura
Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden a Roma, durante il summit dei leader del G20

di Andrea Shalal e Steve Holland

WASHINGTON (Reuters) - Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha approvato il disegno di legge infrastrutturale da 1.000 miliardi di dollari durante una cerimonia alla Casa Bianca, dopo una lunga disputa tra Democratici e Repubblicani che ha diviso fortemente il Congresso.

La manovra è pensata per creare nuovi posti di lavoro a livello nazionale, attraverso la distribuzione di miliardi di dollari per governi statali e locali, con l'obiettivo di riparare strade e ponti in cattive condizioni e di espandere l'accesso a internet a banda larga per milioni di americani.

La cerimonia per la firma sul disegno di legge, che ha avuto luogo sul prato sud della Casa Bianca per accogliere diversi spettatori, rappresenta un momento sempre più raro nel quale i membri di entrambi i partiti si sono presentati insieme, spalla a spalla, per celebrare il raggiungimento dell'accordo bipartisan.

Biden, il cui tasso d'approvazione è calato a causa della sua gestione dell'economia e di altre questioni, è stato accolto da cori di "Joe, Joe, Joe" da alcuni membri del pubblico, a cui è seguita una standing ovation una volta impugnato il microfono.

Biden ha aggiunto che l'approvazione del disegno di legge ha mostrato che "nonostante i cinici, Democratici e Repubblicani possono riunirsi e ottenere risultati". Ha definito il disegno di legge come "un progetto per i lavoratori per ricostruire l'America."

"Troppo spesso a Washington, il motivo per cui non riusciamo a ottenere risultati è perché insistiamo nel raggiungere tutto ciò che desideriamo. Con questa legge, ci concentriamo sull'ottenere risultati", ha detto Biden.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Roma Stefano Bernabei, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli