Usa, Biden: compagnie petrolifere si rifiutano di aiutare americani

Image from askanews web site
Image from askanews web site

New York, 31 ott. (askanews) - Il presidente Joe Biden, alle 16.30 ora locale di Washington, le 23.30 italiane, terrà una conferenza stampa per commentare gli alti profitti delle compagnie petrolifere a discapito degli americani che si trovano a dover acquistare carburanti a prezzi record, nonostante il prezzo del petrolio sia diminuito.

La Casa Bianca nella nota di annuncio, specifica che il presidente parlerà dei report trimestrali delle "grandi compagnie petrolifere che hanno realizzato profitti da record, mentre si rifiutano di aiutare a ridurre i prezzi alla pompa per il popolo americano".

La Exxon Mobil venerdì scorso ha riportato guadagni per 19,7 miliardi di dollari per il terzo trimestre; mentre Shell ha riportato 9,5 miliardi, a prova degli enormi profitti realizzati dalle compagnie a seguito della guerra tra Russia e Ucraina.

Giovedì, la segretaria stampa della Casa Bianca Karine Jean-Pierre ha dichiarato che Biden ritiene "inaccettabile" che le compagnie petrolifere realizzino profitti record e rialzano immediatamente i prezzi quando il petrolio sale, ma non lo fanno quando scende.