Usa, Biden a Miami: ci possono essere sopravvissuti sotto macerie

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 2 lug. (askanews) - Per il presidente americano Joe Biden è ancora possibile trovare dei sopravvissuti sotto le macerie del condominio Champlain Towers di Surfside, un sobborgo di Miami. Parlando dopo aver incontrato le famiglie delle 18 vittime e dei 145 dispersi, Biden ha detto che "stiamo attraversando l'inferno" e che saranno stanziati altri fondi per le ricerche per un mese.

Il presidente americano ha sottolineato che è essenziale comprendere le cause del crollo dell'edificio. Le ricerche sono riprese giovedì dopo 15 ore di stop a causa di timori per la stabilità della struttura restante.

Nel corso della conferenza stampa Biden ha detto che "l'intera nazione" piange con le famiglie e ha aggiunto di "trattenere una speranza" che sopravvissuti possano essere trovati e che ci sia "un miracolo", perché "c'è ancora la possibilità che qualcuno sia vivo, stia respirando".

Insieme alla moglie Jill ha incontrato anche i soccorritori a otto giorni dal disastro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli