Usa, Biden: Ripresa lavoro forte, ma inflazione schiaccia famiglie

Image from askanews web site
Image from askanews web site

New York, 4 nov. (askanews) - "Il rapporto sull'occupazione di oggi, che aggiunge 261.000 posti di lavoro con un tasso di disoccupazione ancora a un minimo storico del 3,7%, mostra che la nostra ripresa del lavoro rimane forte". Così il presidente Joe Biden ha commentato i dati sull'occupazione pubblicati venerdì mattina.

Biden ha sottolineato però che l'inflazione permane "la nostra principale sfida economica e so che le famiglie americane si sentono schiacciate. L'inflazione globale che imperversa in altri paesi sta colpendo anche noi". Il presidente, nel comunicato pubblicato sul sito della Casa Bianca ha ribadito il suo piano di riduzione dei costi per l'assistenza sanitaria e l'energia, non mancando occasione per dare una stoccata ai repubblicani che "stanno facendo il tifo per una recessione, anche se l'economia statunitense continua a crescere".

Biden infine ha commentato con decisione che sull'inflazione, non accetterà l'argomento secondo cui il problema è che troppi americani stanno trovando un buon lavoro. O che troppi americani lavoratori abbiano finalmente più dignità sul posto di lavoro", aggiungendo che farà di tutto perchè le società più grandi e redditizie paghino la loro parte di tasse.