Usa, Biden: "Sono stanco di parlare di Trump"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Per quattro anni, a fare notizia è stato Trump. Nei prossimi quattro anni, voglio essere sicuro che tutte le notizie siano sul popolo americano. Sono stanco di parlare di Donald Trump". A dichiararlo è stato il presidente americano Joe Biden, intervenuto in Wisconsin durante un incontro con domande del pubblico organizzato dalla Cnn.

Parlando dell'emergenza Coronavirus e della campagna vaccinale, Biden ha spiegato che "avremo raggiunto 400milioni di dosi alla fine di maggio e 600 alla fine di luglio".

"Gli esperti mi dicono di stare attento a non fare previsioni su cose che non sono certo possano accadere", ha premesso Biden quando, nel corso dell'incontro, gli è stato chiesto quando si tornerà ad una situazione simile a quella precedente la pandemia. Biden si è mostrato ottimista quanto alla possibilità che con l'aiuto del vaccino Johnson & Johnson il paese si avvii verso un'immunità di gregge.

"Se va così, come direbbe mia madre, con la grazia di Dio e la buona volontà dei vicini allora entro il prossimo Natale penso che saremo in una situazione molto diversa. Ma non lo sappiamo ancora. Non voglio fare promesse eccessive".