Usa, Biden vince primarie dem in Carolina Sud

webinfo@adnkronos.com

Joe Biden vince le primarie dem in Carolina del Sud. L'ex presidente degli Stati Uniti, con il 99% dei seggi scrutinati delle primarie democratiche, incassa il 48,4% e 31 delegati (erano 54 in palio). Il senatore del Vermont, Bernie Sanders, secondo, che ha ottenuto il 19,9% ottiene 10 delegati secondo i calcoli di Cnn. Tom Steyer che si classifica al terzo posto con l'11,3% ha annunciato il suo ritiro nella corsa alla nomination democratica per la Casa Bianca. 

Biden, commentando i risultati, ha sottolineato che "qualche giorno fa, la stampa e i commentatori avevano dichiarato morta questa campagna. Invece siamo molto più che vivi".  

Al quarto posto si classifica l'ex sindaco di South Bend, Pete Buttigieg, che ha conquistato l'8,2% e al quinto posto si colloca la senatrice del Massachusetts Elizabeth Warren con il 7,1%. 

"Questa campagna sta decollando", ha affermato ancora Biden. Il senatore del Vermont, Bernie Sanders commentando i risultati ha spiegato che quella in Carolina del Sud "non sarà l'unica sconfitta. Ci sono molti stati in questo paese e nessuno può vincerli tutti. Voglio congratularmi con Joe Biden per la sua vittoria stasera. Ora guardiamo al Super Tuesday in Virginia".  

Steyer che ha annunciato il suo ritiro dalla corsa alla nomination democratica ha spiegato: "Ho detto che se non avessi visto una strada per poter vincere avrei sospeso la mia campagna. E onestamente non riesco a vedere un percorso in cui possa vincere". "La vittoria di Sleepy Joe Biden nella primaria democratica della Carolina del Sud - ha affermato il presidente Usa, Donald Trump in un tweet - dovrebbe essere la fine della campagna barzelletta di 'Mini' Mike Bloomberg. Dopo la peggiore performance nel dibattito nella storia dei dibattiti presidenziali, Mini Mike ora ha fatto divedere a Biden i suoi pochissimi elettori. Gliene sta portando via molti".