Usa, Bolton accusa Casa Bianca di avergli bloccato account Twitter

Sim

Roma, 22 nov. (askanews) - L'ex consigliere per la Sicurezza nazionale Usa, John Bolton, ha accusato oggi la Casa Bianca di aver bloccato il suo account Twitter personale dopo essersi dimesso dall'incarico, più di due mesi fa. Accusa che il presidente Donald Trump ha subito respinto.

"Felice di essere tornato su Twitter dopo più di due mesi", ha scritto oggi Bolton. L'ultimo messaggio dell'ex consigliere Usa risaliva al 10 settembre scorso, quando scrisse di aver presentato le proprie dimissioni a Trump e non di essere stato licenziato, come invece sostenuto dal presidente.

(Segue)