Usa, btusca retromarcia Trump: niente G7 al mio resort in Florida

Bea

Roma, 20 ott. (askanews) - Dopo le critiche che gli sono piovute addosso da opposizione e maggioranza, il presidente Usa Donald Trump ha fatto una brusca retromarcia annunciando che il vertice del G7, il gruppo dei Paesi più industrializzati, il prossimo anno non si terrà presso il suo resort in Florida, il Trump National di Doral. Ieri sera il presidente ha twittato il cambio di destinazione 48 ore dopo l'annuncio iniziale: "Non prenderemo più in considerazione il Trump National Doral, Miami, come sito ospite del G7 nel 2020. Cominceremo al ricerca di una località alternativa, tra cui la possibilità di Camp David, immediatamente". (Segue)