Usa, budget Trump: più soldi alla Difesa, tagli all'assistenza

A24/Pca

New York, 10 feb. (askanews) - Il presidente statunitense Donald Trump presenterà oggi il suo piano da 4.800 miliardi di dollari per il bilancio 2021. Piano che conterrà dei tagli ai programmi di assistenza sociale e agli aiuti all'estero e aumenti per la Difesa e i veterani. Nell'arco di un decennio, l'intenzione è di ridurre il deficit di 4.600 miliardi di dollari, in parte attraverso tagli ai programmi di assistenza sanitaria Medicare e Medicaid.

Secondo quanto si legge sul Wall Street Journal, l'amministrazione federale intende aumentare la spesa militare dello 0,3% a 740,5 miliardi di dollari per l'anno fiscale 2021, che inizierà il prossimo primo ottobre, un mese prima delle elezioni. La sua proposta prevede poi un taglio del 5% a 590 miliardi di dollari per le spese non relative alla difesa: una cifra inferiore a quella stabilita dall'accordo tra Congresso e presidente, la scorsa estate, per il budget biennale. (segue)