Usa, Cambiamo: no distinzione buoni e cattivi su chi si inginocchia

Pol/Bac

Roma, 9 giu. (askanews) - "Il significato delle parole spesso dimenticato. Razzismo chi considera qualcuno di razza o di colore della pelle inferiore ed una cosa da condannare senza indugi, se qualche razzista sedesse in questa aula insieme a noi io mi sentirei a disagio". Lo ha detto il deputato di Cambiamo con Toti, Giorgio Silli, intervenendo in aula alla Camera.

"Non si pu tentare come spesso fa la sinistra - aggiunge - di dividere il mondo in buoni e cattivi solo perch chi non si inginocchiato razzista e chi lo ha fatto non lo cosi come non si pu dire che chi antifascista debba essere iscritto all'Anpi. Questi tentativi fuorvianti distanziano le persone, fino a che non supereremo questi preconcetti per i quali i buoni e superiori morali sono a sinistra mentre a destra ci sono solo i cattivi non risolveremo nessun problema in Italia".