Usa, capo senatori repubblicani attacca Trump sulla Siria

Bea

Roma, 19 ott. (askanews) - Il capo delle maggioranza repubblicana al Senato Usa Mitch McConnell ha attaccato la politica del presidente Donald Trump sulla Siria. In un editoriale sul Washington Post, Mitch McConnell, finora strenuo difensore del controverso presidente, ha scritto che l'ordine di ritiro delle truppe Usa unito con l'offensiva turca in Siria è "un incubo strategico". Mercoledì il presidente aveva definito la situazione al confine turco- siriano "strategicamente brillante" per gli Usa.

Nonostante il cessate il fuoco mediato dagli Usa gli scontri tra forze filo-turche e milizie curdo-siriane proseguono nell'area. In base all'intesa i turchi si sono impegnati a fermare l'offensiva per cinque giorni per dar modo a curdo-siriani di smobilitare. (segue)