Usa: chi è Karen Pence, la second lady, unica a poter mangiare col marito

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Maestra elementare, molto religiosa, la 63enne Karen Pence è la "second lady" degli Stati Uniti e lo rimarrà per i prossimi quattro anni se Donald Trump vincerà le presidenziali in coppia con suo marito Mike. In questo primo mandato, come spesso accade alla mogli dei vice presidenti, è rimasta una figura pubblica in secondo piano. Di lei si è soprattutto parlato per la regola che il vice presidente Mike Pence si è imposto, quella di non mangiare mai da solo con una donna diversa dalla moglie, per evitare tentazioni.

I Pence sono noti come una coppia molto unita, genitori di tre figli: Michael, Charlotte e Audrey. Si sono conosciuti nella chiesa cattolica che entrambi frequentavano, dove Mike aveva notato Karen mentre suonava la chitarra. Lei era reduce da un breve matrimonio, risalente agli anni del college. I Pence si sono sposati nel 1985 ed insieme si sono poi convertiti al cristianesimo evangelico nel 1995. Karen, che ha due anni più del marito, è stata insegnante elementare per 25 anni in Indiana e Virginia, fino al 2013, quando il marito è diventato governatore dell'Indiana.

Come second lady, Karen Pence si è impegnata nella promozione dell'arteterapia, nella quale è specializzata, e in eventi a sostegno delle famiglie dei militari. L'anno scorso vi furono alcune polemiche quando tornò a insegnare arte alla Immanuel Christian School di Springfield, in Virginia, dove aveva già lavorato per 12 anni. La scuola è stata accusata di omofobia per il suo codice di comportamento che impone agli insegnanti "una vita personale di purezza morale", sulla base del principio che il matrimonio "ha un solo significato: l'unione di un uomo e una donna", come "delineato nelle Scritture".