Usa chiedono liberazione cyber dissidente cinese Huang Qui

Ihr

Roma, 1 ago. (askanews) - Washington ha chiesto l'immediata liberazione del fondatore di un sito web cinese, condannato lunedì a 12 anni di reclusione in Cina per "divulgazione di segreti di Stato".

"Gli Stati Uniti sono profondamente preoccupati per la condanna dell'attivista online Huang Qi a 12 anni di carcere", ha detto la portavoce del Dipartimento di Stato Morgan Ortagus in una nota, citata da Le Figaro.

(Segue)