Usa-Cina: primo colloquio tra Biden e Xi Jinping

·1 minuto per la lettura
Usa-Cina: primo colloquio tra Biden e Xi Jinping
Usa-Cina: primo colloquio tra Biden e Xi Jinping

Washington, 11 feb. (Adnkronos) – Primo colloquio telefonico tra Joe Biden e Xi Jinping. Il presidente americano ha espresso al leader cinese preoccupazione per "gli abusi dei diritti umani nello Xinjiang" e, ha fatto sapere la Casa Bianca, ha espresso forti preoccupazioni per le "pratiche economiche coercitive e sleali di Pechino". Biden ha affrontato anche la "repressione a Hong Kong" e le "azioni sempre più assertive nella regione, anche riguardo Taiwan".

La questione di Taiwan (che Pechino considera una "provincia ribelle") e quelle relative a Hong Kong, allo Xinjiang (dove vivono gli uiguri) sono "affari interni" della Cina e riguardano la "sovranità e l'integrità territoriale" della Repubblica Popolare, ha ribadito Xi. Gli Usa, ha aggiunto secondo quanto scrive l'agenzia ufficiale Xinhua, "devono rispettare gli interessi fondamentali della Cina e agire con prudenza".

Il leader cinese, scrive ancora l'agenzia, ha ribadito come i due Paesi abbiano tutto da guadagnare dalla cooperazione, "l'unica scelta giusta per entrambi", mentre "lo scontro sarebbe sicuramente disastroso per entrambi i Paesi e il mondo". (segue)