Usa, collaboratore Bloomberg: se corre può sconfiggere Trump

Afe

Roma, 8 nov. (askanews) - "Sulla base del suo record di risultati, leadership e capacità di riunire le persone per guidare il cambiamento, Mike sarebbe in grado di combattere Trump e vincere". Lo scrive su Twitter Howard Wolfson, stretto collaboratore di Michael Bloomberg, dopo che il New York Times ha parlato di una prossima candidatura alle presidenziali dell'ex sindaco di New York.

"Mike - aggiunge - crede che Donald Trump rappresenti una minaccia senza precedenti per la nostra nazione. Nel 2016, ha parlato alla Convenzione democratica, mettendo in guardia contro una presidenza Trump".

Per Bloomberg, afferma Wolfson, gli attuali candidati democratici alla presidenza non sono " ben posizionati" per sconfiggere l'attuale presidente.

"Se Mike corre - è la conclusione - offrirebbe una nuova scelta ai democratici, basata su un record unico nella gestione della più grande città d'America, sulla costruzione di un business da zero e sull'aver affrontato alcune delle sfide più difficili dell'America come filantropo".