Usa, Corte Appello NY accetta causa intentata contro Trump -2-

Mgi

Roma, 13 set. (askanews) - La Corte d'Appello ritiene al contrario che Trump abbia violato una clausola costituzionale sugli emolumenti del Presidente, che vieta agli inquilini della Casa Bianca di accettare regali o pagamenti in denaro da parte di governi stranieri senza il consenso del Congresso.

Il Dipartimento della Giustzia - che difende l'operato del Presidente - potrebbe presentare appello davanti alla Corte Suprema; Trump continua tuttavia ad essere proprietario dei suoi hotel e club di golf anche se il controllo operativo è stato ceduto ai figli. (Segue)