Usa, due iraniani condannati per spionaggio -3-

vgp

Roma, 7 nov. (askanews) - I due uomini, arrestati nell'agosto 2018, sono stati accusati di essere agenti non dichiarati del governo iraniano e di aver fornito servizi al governo di Teheran in violazione delle sanzioni. Ahmadreza Mohammadi-Doostdar, che rischia da cinque a dieci anni di prigione, dovrebbe presentarsi in un tribunale di Washington il 17 dicembre per consegnare la sua pena. Majid Ghorbani, che rischia 20 anni di carcere, sarà condannato il 15 gennaio 2020 davanti allo stesso tribunale.