Usa e Israele firmeranno impegno congiunto per negare arma nucleare a Iran

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il primo ministro israeliano Yair Lapid a Gerusalemme

GERUSALEMME (Reuters) - Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il primo ministro israeliano Yair Lapid firmeranno un accordo congiunto impegnandosi a impedire all'Iran di acquistare un'arma nucleare nel secondo giorno della visita di Biden in Medio Oriente.

Un alto funzionario dell'amministrazione Biden, descrivendo la dichiarazione congiunta per i giornalisti in una teleconferenza, ha detto che l'accordo amplierà le relazioni di lunga data sulla sicurezza tra Stati Uniti e Israele.

"Questa dichiarazione è piuttosto significativa e include l'impegno a non consentire mai all'Iran di acquisire un'arma nucleare e ad affrontare le attività destabilizzanti dell'Iran, in particolare le minacce a Israele", ha detto il funzionario.

Biden, al suo primo viaggio in Medio Oriente da quando è entrato in carica all'inizio del 2021, è arrivato in Israele ieri e oggi terrà colloqui con i leader israeliani e apparirà in una conferenza stampa congiunta con Lapid.

Biden incontrerà domani i leader palestinesi nella Cisgiordania occupata e sabato terrà colloqui con i leader dell'Arabia Saudita e di altri alleati del Golfo a Gedda.

(Tradotto da Alice Schillaci, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli