Usa e Ue evitino competizione su sussidi contro carenza chip - Vestager

·1 minuto per la lettura
La Commissaria Europea per la Concorrenza Margrethe Vestager al Parlamento europeo di Strasburgo

(Reuters) - Stati Uniti e Unione europea devono evitare di ingaggiare una gara in sussidi concessi nel tentativo di sostenere la produzione di semiconduttori e contrastare l'attuale carenza globale di chip.

Lo ha detto il commissario europeo per la concorrenza Margrethe Vestager.

"Dobbiamo davvero evitare una gara di sussidi, gara che lascia tutti più poveri", ha detto Vestager in un discorso all'Università di Lovanio, avvertendo che il costo ricade sui contribuenti.

"Nelle circostanze attuali, potrebbe essere troppo difficile per le aziende resistere alla tentazione di mettere uno contro l'altro i governi, per vedere chi pagherà di più - il rischio, naturalmente, è lasciare che i contribuenti, sia europei che americani, paghino il conto e ottenere forse molto poco da questo investimento", ha continuato.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli