Usa, economia registra crescita record in terzo trimestre

di Lucia Mutikani
·1 minuto per la lettura
Bandiere degli Stati Uniti
Bandiere degli Stati Uniti

di Lucia Mutikani

WASHINGTON (Reuters) - L'economia degli Stati Uniti è cresciuta a un ritmo mai visto prima nel terzo trimestre, con gli oltre 3.000 miliardi di dollari di aiuti contro la pandemia a incentivare la spesa dei consumatori, anche se le profonde ferite lasciate dalla pandemia di Covid-19 impiegheranno oltre un anno per risanarsi.

Il prodotto interno lordo degli Stati Uniti è rimbalzato a un tasso annualizzato del 33,1% lo scorso trimestre, secondo le previsioni del dipartimento del Commercio. Si tratta della crescita più rapida dall'inizio delle rilevazioni nel 1947 e fa seguito a una flessione record del 31,4% nel secondo trimestre.

A cinque giorni dalle elezioni, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, indietro in molti sondaggi, si appiglierà probabilmente a tale rimbalzo, definendolo un segnale di ripresa. L'output resta comunque al di sotto dei livelli del quarto trimestre del 2019, fattore che lo sfidante Democratico Joe Biden non mancherà di evidenziare, insieme a segnali che indicano che il rimbalzo avrà vita breve.

Un poll di economisti intervistati da Reuters aveva previsto un'espansione dell'economia a un tasso del 31% per il periodo luglio-settembre. L'economia era entrata in recessione a febbraio.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)