Usa, Facebook: "Pronti a proteggere elezioni 2020 da interferenze"

webinfo@adnkronos.com

Facebook è pronto a proteggere le elezioni negli Stati Uniti del 2020 da interferenze straniere, annunciando il bando di decine di account legati alla Russia e all'Iran. Nel tentativo di evitare il ripetersi di quanto accaduto nel 2016, il social media ha annunciato un programma per garantire la sicurezza degli account dei candidati e dei funzionari governativi impegnati nel voto. Facebook ha anche reso noto di aver rimosso 93 account, 17 pagine e quattro account Instagram "per comportamento coordinato non autentico" originato in Iran e avente come obiettivo gli Stati Uniti.