Usa, famiglia del giocatore di baseball uccisa: il killer fugge nudo

killer fugge nudo

Blake Bivens è un noto giocatore di Baseball della Virginia: tutti lo conoscono come il lanciatore dei Tampa Bay Rays. La sua famiglia, e in particolare la moglie, il figlio e la suocera, sono stati uccisi nella casa della sorella di Blake, in Virginia. Il killer sarebbe, secondo le prime informazioni, Matthew Bernard, il fratello della moglie del giocatore. L’aggressore, inoltre, sarebbe fuggito nudo dall’abitazione: ora, però, dovrà rispondere di omicidio di primo grado.

Dramma famiglia del giocatore di baseball

Un tragedia orribile che ha scosso la famiglia del noto giocatore di baseball di 24 anni: Blake Bivens. Il lanciatore gioca nella squadra professionistica di baseball della Major League Baseball, con sede a St. Petersburg, in Florida. Secondo quanto si apprende da Fanpage, la moglie, il figlio di un anno e la suocera di Blake sarebbero stati uccisi nella casa della sorella del giocatore. Secondo quanto chiarisce ESBN, inoltre, hanno il cane è stato trovato morto nella stessa casa. I vicini avrebbero avvertito degli spari e avrebbero lanciato immediatamente i soccorsi. Purtroppo, però, i 100 agenti inviati sul posto hanno ritrovato nell’abitazione una serie di corpi senza vita. Secondo quanto riferisce 8news Richmond, infine, il killer identificato come Matthew Bernard, il fratello della moglie del giocatore, sarebbe stato arrestato dalla polizia. Il 19enne avrebbe tentato, però, la fuga senza vestiti, ma gli agenti lo hanno fermato: dapprima con lo spray al peperoncino e poi a colpi di manganello.

Il cordoglio

La squadra di baseball di Bivens ha lanciato un messaggio sui social: “Oggi abbiamo appreso che Blake Bivens – scrive un portavoce – ha subito una terribile tragedia familiare nel sud della Virginia. I nostri cuori sono spezzati per Blake. Stiamo soffrendo con lui e lo sosterremo in ogni modo possibile”. La Minor League, invece, ha dichiarato: “I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con la famiglia, gli amici e i compagni di squadra di Blake Bivens. Sulla scia di una terribile tragedia familiare, così come l’intera organizzazione dei Ray, in questo momento tanto difficile”.