Usa, governatore NY Cuomo ha molestato sessualmente diverse donne - Procuratore

·1 minuto per la lettura
Il Procuratore generale di New York, Letitia James, durante una conferenza stampa

(Reuters) - Un'indagine durata cinque mesi ha stabilito che il Governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo ha molestato sessualmente diverse donne e violato leggi statali e federali, oltre ad aver creato "un clima di paura" sul posto di lavoro, secondo il procuratore generale Letitia James.

L'inchiesta ha mostrato che Cuomo si è reso responsabile di palpeggiamenti, baci e abbracci non richiesti, e di commenti inappropriati, ha detto James durante una conferenza stampa, aggiungendo che l'ufficio del governatore democratico era diventato un posto di lavoro "tossico" che rendeva possibile "il verificarsi di molestie".

James ha detto che il governatore e i membri senior del suo staff sono stati anche protagonisti di ritorsioni nei confronti di almeno una ex dipendente che aveva raccontato la sua storia.

"Più specificamente, l'indagine ha riscontrato che il governatore Andrew Cuomo ha molestato sessualmente dipendenti ed ex dipendenti dello Stato di New York, con contatti fisici non graditi e non consensuali e con numerosi commenti offensivi", ha detto James.

Non ci sono stati commenti immediati da parte dell'ufficio di Cuomo. Il governatore, 63 anni, ha respinto le accuse.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli