Usa, governo aumenta accesso a test Covid-19 per tenere aperte scuole

·1 minuto per la lettura
L'infermiera Alisa Ellis-Balogun, di Sphere, testa Thomas Byrd, 7 anni, per il Covid-19

(Reuters) - L'amministrazione Biden ha annunciato una nuova serie di misure per tenere aperte le scuole, compreso l'aumento dell'accesso ai test Covid-19, mentre la variante Omicron, altamente contagiosa, si sta diffondendo rapidamente negli Stati Uniti.

Gli Stati Uniti hanno registrato 1,35 milioni di nuovi casi di coronavirus ieri, secondo un conteggio Reuters, il più alto totale giornaliero in un singolo paese a livello globale. Secondo le stime, Omicron rappresenta il 98,3% del totale dei nuovi casi di coronavirus registrati negli Usa dall'8 gennaio, ha detto oggi il Cdc.

La Casa Bianca e gli alti funzionari sanitari hanno difeso la risposta del governo all'ondata di casi e ricoveri.

La netta impennata di nuovi contagi ha causato il rinvio dei viaggi di molti cittadini statunitensi e la chiusura dei luoghi di intrattenimento, oltre ad aver stravolto i piani per il ritorno a scuola di studenti e insegnanti e per il ritorno negli uffici.

Dopo essere stata accusata nelle ultime settimane di essersi concentrata sulle vaccinazioni a discapito dei test, l'amministrazione Biden ha detto che aumenterà il numero di test Covid-19 disponibili per le scuole di 10 milioni al mese. L'amministrazione stima che questo aiuterà le scuole a più che raddoppiare il volume dei test rispetto a novembre 2021.

Il governo distribuirà cinque milioni di test rapidi gratuiti ogni mese per aiutare le scuole, dall'asilo alle superiori, a rimanere aperte e offrirà la possibilità di fare cinque milioni di test Pcr mensili per le scuole processati in laboratorio.

Le misure arrivano mentre alcuni distretti scolastici passano di nuovo alle lezioni virtuali per sfuggire all'ondata Omicron.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli