Usa, Holmes: chiara impressione che aiuti Ucraina solo con indagine

A24/Pca

New York, 21 nov. (askanews) - David Holmes, consigliere dell'ambasciata statunitense in Ucraina, ha detto di essersi convinto, alla fine di agosto, che il presidente Donald Trump avesse bloccato gli aiuti militari all'Ucraina per mettere pressione a Kiev e convincerla a indagare sull'ex vicepresidente Joe Biden. Holmes sta testimoniando di fronte alla commissione Intelligence della Camera, che indaga per il possibile impeachment del presidente Donald Trump. "Questa - ha detto - era la mia chiara impressione".(Segue)