USA, il paese che non riesce a vietare l'uso delle armi personali

Il massacro di Uvalde, l'ennesimo delle serie che insanguina l'america , spinge i Democratici a tentare ancora di limitare la vendita di alcune armi negli Stati Uniti. Il problema è che, nonostante i giorni di cordoglio e i lutti a raffica, manca il sostegno del legislatore per impedire la vendita di armi automatiche. Nel tentativo di dare un nuovo slancio a questa iniziativa, il presidente degli Stati Uniti ha fatto un passo avanti.

Il decalogo del sangue

"Dobbiamo vietare le armi d'assalto e i negozi troppo forniti. Se non possiamo vietare le armi d'assalto, allora dovremmo innalzare l'età per acquistarle da 18 a 21, bisogna rafforzare i controlli su chi le ha comprate,  emanare leggi sulla catalogazione e leggi che diano dei limiti abrogando l'immunità che protegge i produttori / distributori di armi da ogni responsabilità, bisogna affrontare le questioni della salute mentale pubblica , dei traumi della violenza armata e le sue conseguenze. Queste sono misure razionali e di buon senso" ha detto  Joe Biden.

L'opposizione della destra

Il muro eretto dai repubblicani e il clima di polarizzazione che compatta anche i repubblicani moderati, rende praticamente impossibile qualunque azione efficace. Si spera nelle prossime elezioni legislative che eventualmente potrebbero  indicare un cambiamento di tendenza davanti a quella che risulta una folle libertà di dare sfogo alla propria pazzia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli