Usa impone a diplomatici Cina di comunicare meeting ufficiali

Dmo

Roma, 17 ott. (askanews) - I diplomatici cinesi negli Stati Uniti dovranno avvertire le autorità americane prima di qualsiasi riunione con rappresentanti americani o prima di visite ufficiali presso "istituti di ricerca e istruzione", come scuole e università. Lo ha reso noto il dipartimento di Stato Usa provocando le ire di Pechino che definisce queste norme una "violazione della Convenzione di Vienna".

Per Washington, però, i diplomatici americani in Cina subiscono le stesse restrizioni, scrive la Bbc.(Segue)