Usa impongono nuove sanzioni a Iran e chiedono rilascio detenuti

Coa

Roma, 18 mar. (askanews) - Gli Stati Uniti hanno imposto ieri nuove sanzioni contro l'Iran, rafforzando la loro campagna di pressione economica sulla Repubblica islamica, nonostante l'offerta di aiuto a Teheran nella gestione dell'epidemia di coronavirus, ed hanno lanciato un appello per il rilascio dei detenuti americani nel Paese mediorientale. Lo riferisce oggi l'agenzia Reuters.

Il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, ha detto che il dipartimento di Stato inserirà nella lista nera americana nove aziende basate in Sudafrica, Hong Kong e Cina, così come tre persone iraniane, accusate di avere intrapreso "transazioni significative" nel commercio di prodotti petrolchimici iraniani.(Segue)