Usa invieranno 3.000 soldati in Arabia Saudita

A24/Zap

New York, 11 ott. (askanews) - Gli Stati Uniti invieranno nuove truppe in Arabia Saudita nonostante i proclami del presidente americano Donald Trump che vorrebbe un minore coinvolgimento militare statunitense in Medio Oriente.

Il segretario alla Difesa Mark Esper ha detto ai giornalisti che gli Usa invieranno due ulteriori squadroni di caccia militari e il personale di accompagnamento. Gli Stati Uniti dispiegheranno anche dei sistemi di difesa missilistica. In tutto, il dispiegamento "coinvolgerà 3.000 effettivi", ha detto Esper.

La mossa segue un riacutizzarsi delle tensioni in Medio Oriente in seguito alla decisione dell'amministrazione Trump di ritirare le truppe dal nord della Siria, spianando la strada all'invasione della zona da parte della Turchia. Oggi, l'Iran ha inoltre annunciato che una sua petroliera è stata colpita da due missili a largo della costa saudita.