Usa, Italia paese partner al Summer Fancy Food Show di New York

Image from askanews web site
Image from askanews web site

New York, 13 giu. (askanews) - L'Italia è stata scelta ancora una volta come paese partner del Summer Fancy Food Show, la fiera dell'alimentare del Nord America, che si è aperta ieri al Jacob Javits Convention Center di New York e si chiuderà il 14 giugno. Dopo tre anni la fiera e l'Italia avrà un padiglione riservato dove presenterà i suoi prodotti di eccellenza in campo alimentare.

"L'innovazione è protagonista del nostro show" ha dichiarato Bill Lynch, presidente della Specialty Food Association, organizzatrice dell'appuntamento. Lynch ha presentato tra le novità un Incubator Village per le startup dell'alimentare e ha sottolineato che protagonista dell'edizione 2022 sarà la pasta. "I consumatori statunitensi sono molto interessati agli alimenti a base vegetale e l'Italia è all'avanguardia in questo settore", ha precisato Lynch.

"Siamo tornati con prodotti eccezionali e unici e con più entusiasmo e ambizione" ha dichiarato Antonino Laspina, direttore dell'Agenzia ICE di New York, chiarendo che negli ultimi tre anni, "l'Italia ha sofferto ma non si è mai arresa e i produttori di cibo hanno continuato a produrre anche durante i periodi più difficili in attesa di questo momento in cui il Tricolore è tornato, ancora una volta, al top". Laspina ha dato il benvenuto a Coldiretti, per la prima volta presente alla fiera, in rappresentanza del suo milione e mezzo di soci.

"Torniamo subito da grandi protagonisti con l'Italia Country Partner di questa edizione 2022 del Summer Fancy Food" ha dichiarato Donato Cinelli, presidente di Universal Marketing, agente esclusivo per l'Italia della Specialty Food Association, spiegando che partnership dimostra "quanto sia importante e strategico il ruolo dell'Italia nella fiera agroalimentare più importante degli Stati Uniti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli