Usa, Jill Biden in crisi di popolarità brutto segno per il marito

(Adnkronos) - La 'first lady' degli Stati Uniti, Jill Biden, è in crisi di popolarità da tempo. Ma una serie di recenti gaffes non ha fatto che peggiorare la situazione. Un segno che conferma le difficoltà dell'Amministrazione in vista delle elezioni di midterm, scrive il Washington Post.

Jill Biden, la più 'politica' fra le recenti inquiline della Casa Bianca, ha associato la diversità della comunità latinoamericana all'unicità dei tacos per colazione a una conferenza dei Latinos a San Antonio. Ha poi pronunciato "bodegas" "Bogihdahs", nella stessa frase e alla stessa conferenza. A una raccolta fondi del Democratic National Committee a Nantucket, ha espresso frustrazione per lo stallo in cui si trova l'agenda interna del marito. "Aveva così tante speranze e piani di cose da fare, ma ogni volta che ti giri, deve affrontare i problemi del momento", come la guerra in Ucraina. "Una scusa patetica per i flop senza fine di Joe", ha commentato il New York Post.

Secondo un recente sondaggio di Cnn, il 34 per cento degli americani ha una opinione favorevole di Jill Biden, il 29 sfavorevole, e il 28 per cento non ha una opinione, il 9 per cento non ha mai sentito parlare di lei.

"E' una fotografia di quello che sta accadendo. Le cose non stanno andando bene per l'Amministrazione", ha commentato Lauren Wright, ricercatrice all'Università di Princeton, in una intervista al Washington Post, sottolineando che, eccetto Hillary Clinton all'inizio della presidenza Clinton, tutte le first lady da Pat Nixon in poi hanno sempre goduto di approvazione superiore a quella dei mariti. Nel caso di Laura Bush, la popolarità della 'first lady' era perfino aumentata al 73 per cento, nel 2005, contro il 46 per cento del marito. Secondo un altro sondaggio di Cnn, il 36 per cento degli americani sostengono Biden, contro il 54 per cento che ne hanno una opinione sfavorevole. La vice presidente Kamala Harris ha il 32 per cento di persone che ne hanno una opinione favorevole, contro il 49 per cento contraria.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli