Usa, Joe Biden pronto alla sfida Dem: sono sempre più forte

Usa, Joe Biden pronto alla sfida Dem: sono sempre più forte

Iowa City, 28 gen. (askanews) – Tra i Dem è il favorito nei sondaggi da quando è entrato in corsa ad aprile dell’anno scorso. Sorridente e in ottima forma, Joe Biden, 77 anni, è pronto per la sfida alle primarie democratiche. L’ex vice presidente degli Stati Uniti nell’era Obama si trova già in Iowa dove fra una settimana andrà in scena il caucus, prima tappa per scegliere il candidato democratico che correrà per la Casa Bianca. Acclamato dai suoi supporter, Biden ha esordito parlando degli avversari. Non quelli in corsa per la leadership Dem, i vari Sanders, Warren e Bloomberg, ma i rivali per la casa Bianca: i repubblicani.

“Cerchiamo di essere chiari. Capisco meglio di chiungue altro questo nuovo partito repubblicano. Per un bel po’ di tempo sono stato l’oggetto delle loro attenzioni – ha scherzato – Finora mi hanno lanciato addosso di tutto tranne che il lavello della cucina. Ma ve lo dirò in modo semplice: sono ancora in piedi e divento sempre più forte”, ha detto Biden.

“Questi signori hanno attaccato me e la mia famiglia. I giornalisti che ci seguono non smettono di dirmi che parlano di me e di mio figlio, Hunter. Bene, indovinate: non porto rancore perchè i presidenti non possono portare rancore. I presidenti devono essere combattenti, ma devono essere anche dei guaritori”, ha aggiunto Biden facendo riferimento alla vicenda dell’Ucrainagate, secondo cui lo staff di Donald Trump avrebbe fatto pressioni su Kiev per indagare sui

democratici, inclusi Biden e il figlio

Hunter.

Tra i sostenitori di Biden c’è fiducia nell’ex vicepresidente in vista dei prossimi appuntamenti elettorali in Iowa e in New Hampshire. “Biden può unificare il paese. Il paese oggi è diviso. Lui è il migliore per farci sentire di nuovo tutti parte di uno stesso paese”, ha detto una sostenitrice di Biden.

“Siamo convinti che Joe Biden sarà come Obama. Per questo noi di “Black of West Africa” abbiamo deciso insieme di sostenerlo. Perchè crediamo che sia il miglior presidente per riparare a tutti i danni che sta facendo Trump”, ha dichiarato Stevens Lemon, elettore che voterà per la prima volta.