Usa, la Casa Bianca estende la moratoria su mutui e pignoramenti

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

New York, 16 feb. (askanews) - La Casa Bianca ha annunciato un programma per estendere la sospensione dei mutui ipotecari e la moratoria sui pignoramenti delle case fino a giugno. La crisi del lavoro causata dalla pandemia ha trasformato in emergenza nazionale i pagamenti dei mutui e degli affitti.

Secondo le stime della Casa Bianca, poco più di 10 milioni di proprietari di case sono in ritardo sul pagamento dei mutui, mentre un americano su cinque che vive in affitto non riesce a stare al passo con i pagamenti. Cifre che diventano più elevate quando i proprietari e gli affittuari appartengono alle minoranze.

"La pandemia - afferma la Casa Bianca - ha innescato una crisi di accessibilità economica degli alloggi. Ora i proprietari di case riceveranno gli aiuti urgenti e necessari". Lo sforzo congiunto tra i dipartimenti di Edilizia abitativa e Sviluppo urbano, degli Affari dei veterani e dell'Agricoltura estenderà la moratoria fino a sei mesi, con incrementi di tre mesi, per i mutuatari che hanno sottoscritto una polizza di tolleranza entro il 30 giugno. Le tutele varate dall'amministrazione Trump sarebbero scadute il 30 marzo.