Usa, la madre le sequestra telefonino e lei twitta dal frigo

Dmo

Roma, 14 ago. (askanews) - La madre le sequestra il telefonino e lei twitta dal frigo smart di casa. E' quanto è accaduto negli Stati Uniti, quando la 15enne nota soltanto come "Dorothy" ha dovuto trovare un'alternativa per continuare a twittare anche senza smartphone, scrive il Guardian che racconta la storia.

La fan di Ariana Grande ha utilizzato prima la console Nintendo, poi la Wii e infine il frigorifero LG. "Non so se sarà un tweet, sto parlando con il mio frigo perché mia madre mi ha confiscato di nuovo tutti i miei device", ha scritto Dorothy, spiegando che la punizione, per due settimane, le era stata data in seguito a un piccolo incendio scoppiato in cucina perché era troppo distratta dal suo telefonino.(Segue)