Usa, la polizia uccide un 25enne afroamericano: video shock e nuove proteste

Usa, la polizia uccide un 25enne afroamericano: video shock e nuove protesteCity of Akron/Handout via REUTERS THIS IMAGE HAS BEEN SUPPLIED BY A THIRD PARTY.
Usa, la polizia uccide un 25enne afroamericano: video shock e nuove protesteCity of Akron/Handout via REUTERS THIS IMAGE HAS BEEN SUPPLIED BY A THIRD PARTY.

Un nuovo video shock, che mostra l'uccisione di un 25 afroamericano da parte della polizia, scuote gli Stati Uniti. Il giovane, secondo quanto riferito dai media americani, è stato crivellato con 60 colpi di pistola dopo un inseguimento, ma sarebbe stato disarmato.

Le immagini sono state diffuse via social e sono subito esplose le proteste in tutto il paese. La vittima è il 25enne Jayland Walker e l'episodio sarebbe avvenuto il 27 giugno ad Akron, in Ohio.

Il sindaco e la polizia della città hanno lanciato un appello alla calma, in vista delle manifestazioni di protesta già annunciate, ma i cittadini sembrerebbero non aver dato retta alla classa dirigenziale della città. La famiglia della vittima e il suo avvocato chiedono giustizia, domandandosi come mai la polizia abbia sparato tutti quei colpi contro un uomo disarmato. In un tweet la star Nba LeBron James, originario proprio di Akron, ha chiesto di pregare per la sua città.

VIDEO - USA, la Corte Suprema del Texas blocca la sentenza che riapriva all'aborto

Ma cos'è successo? Secondo la versione della polizia, gli agenti avevano tentato di fermare l'auto del giovane per una non meglio precisata violazione stradale e dopo meno un minuto di inseguimento un colpo è sembrato partire dalla sua vettura. A questo punto il caso è diventato una questione di sicurezza pubblica. Dopo alcuni minuti, l'auto ha rallentato e Walker è uscito indossando un passamontagna scappando a piedi verso un parcheggio, dove si è udito un crescendo di spari.

Nell'auto di Walker è stata trovata una pistola e un caricatore pieno, mentre un bossolo compatibile con l'arma è stato recuperato nel punto dove i poliziotti ritengono sia partito il colpo sentito durante l'inseguimento. Tutti gli agenti coinvolti sono stati sospesi in attesa dell'esito delle indagini

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli