Usa, L'avvocato di Brosnan: " ha rifiutato di testimoniare"

Tor

Roma, 18 giu. (askanews) - Don Samuel, l'avvocato di Brosnan, il collega dell'ex poliziotto Garrett Rolfe che accusato di omicidio volontario per aver sparato a Rayshard Brooks, ha dichiarato che il suo cliente non ha accettato di testimoniare.

"L'agente Brosnan non ha accettato di testimoniare. Non si dichiarato colpevole. Ha detto all'ufficio del procuratore distrettuale tutto ci che accaduto in un'intervista ieri. Continuer a riferire i fatti al procuratore, ma non assolutamente colpevole di nessun crimine. Non si dichiarato colpevole e non ha accettato di essere testimone dello Stato", ha affermato Samuel. Questo pomeriggio il procuratore distrettuale della contea di Folton, Paul Howard, aveva reso noto che Brosnan era diventato "testimone dello Stato