Usa, l'onda artificiale più grande al mondo sarà nel deserto

A24/Pca

New York, 27 feb. (askanews) - L'onda perfetta potrebbe essere in California; nessuno, però, si aspetterebbe di trovarla nel deserto. Eppure, questo è il sogno di Kelly Slater, grande campione di surf, che ha intenzione di costruire l'onda artificiale più grande del mondo nella Coachella Valley, resa famosa dal festival musicale; a parlarne è la Nbc.

L'onda sarà creata dalla Kelly Slater Wave Co., che da anni sta lavorando alla creazione dell'onda perfetta costruita dall'uomo. Una già esiste nel Kelly Slater Surf Ranch di Lemoore, in California, a poco più di tre ore a nord di Los Angeles.

La nuova creazione di Slater - che ha 48 anni e ha conquistato il suo ultimo titolo mondiale nel 2011 - farà parte di un resort che includerà case, un club privato, vari ristoranti e strutture sportive. Per perseguire questo strano 'sogno californiano', l'undici volte campione del mondo si è unito alle società di investimento e sviluppo Meriwether Companies e Big Sky Wave Developments, fondata da Michael Schwab, figlio dell'investitore Charles Schwab.