Usa, marcia indietro di Trump su e-cigarettes per timori elettorali

Orm

Roma, 18 nov. (askanews) - Donald Trump ha cambiato idea sulle e-cigarettes ed ogni passo concreto per restringerne l'uso è stato sospeso, per timore di conseguenze "elettorali". Lo sostiene il New York Times, rivelando in un retroscena come il presidente americano sia stato convinto all'inizio di novembre da alcuni suoi consulenti a evitare qualsiasi misura concreta.

Secondo la ricostruzione del Times, il 4 novembre, durante un volo verso il Kentucky, alcuni consiglieri hanno messo in guardia il presidente dal pericolo di "ripercussioni politiche" in caso di concrete e generalizzate restrizioni all'uso delle sigarette elettroniche. (Segue)