Usa-Messico, scoperto tunnel per contrabbando lungo 1,3 chilometri

A24/Pca

New York, 30 gen. (askanews) - Gli agenti federali statunitensi hanno scoperto un tunnel sotterraneo usato dai contrabbandieri, tra Messico e Stati Uniti, lungo circa 1,3 chilometri, il più lungo mai scoperto dalle autorità al confine tra i due Paesi.

Il tunnel inizia a Tijuana, in Messico, e arriva nella contea di San Diego, in California; si trova a circa 20 metri di profondità, è alto circa 1,70 metri e largo 60 centimetri. È provvisto di elettricità, sistema di ventilazione, ascensori e di un esteso sistema di binari e carrelli, secondo il resoconto fornito dalla U.S. Customs and Border Protection. (Segue)