Usa, Microsoft chiede a Trump di togliere il bando su Huawei

A24/Pca

New York, 19 set. (askanews) - Il presidente di Microsoft, Brad Smith, ha chiesto agli Stati Uniti di mettere fine al bando su Huawei, in modo che la sua società possa ricominciare a fornire i propri prodotti al colosso cinese. A maggio, infatti, Huawei è stata inserita nella 'lista nera' dell'amministrazione Trump che vieta alle imprese statunitensi di fornirle le loro tecnologie, perché porrebbe dei rischi per la sicurezza nazionale.

Smith, intervistato da Bbc News, ha detto di non credere che la sicurezza degli Stati Uniti sia "minata" dal lasciare agli utenti Huawei la possibilità di usare il sistema operativo Windows o le app di Office. "Crediamo che sarebbe un errore cercare di tracciare una nuova cortina di ferro digitale lungo il Pacifico e credo che ostacolerebbe gli Stati Uniti, ostacolerebbe le democrazie del mondo". (segue)