USA, morto a 24 anni il rapper Lil Keed

Morto Lil Keed
Morto Lil Keed

Aveva solo 24 anni eppure nella sua brevissima, ma fulminea carriera aveva vantato collaborazioni di prestigio con artisti del calibro di Travis Scott. Lil Keed giovanissimo artista di Atlanta è scomparso nei suoi anni più verdi. Ne ha dato notizia con un post su Instagram il fratello Lil Gotit: “Non ci posso credere”, sono state le parole piene di dolore.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ONE (@lilgotit)

Morto Lil Keed: l’annuncio sui social dei fratello Lil Gotit

Particolarmente dolorose sono state le parole che il fratello Lil Gotit ha affidato sui social: “Non posso credere di averti visto morire oggi fratello, ho pianto tutte le mie lacrime, so cosa vuoi che faccia e per Mama Daddy Our Brothers Naychur e Whiteboy è dura”. La morte dell’artista ha sconvolto moltissimi fan. Basta digitare l’hashtag #LilKeed su Twitter per rendersi conto della grandissima popolarità che aveva raggiunto il rapper.

Le cause della morte

Non sarebbero al momento note le cause legate al suo decesso anche se stando a quanto è stato riportato su Wikipedia il suo corpo è stato ritrovato senza vita a Portland. Il giovane sarebbe stato affetto da una grave forma di insufficienza renale acuta. La sua carriera era partita dal basso. Lil Keed aveva lavorato per un breve periodo da McDonald’s infine i primi passi che lo hanno portato a firmare il contratto discografico di Young Thug e con la 300 Entertainment.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli