Usa: Musk a processo per aver dato del pedofilo a sub britannico

A24/Pca

New York, 3 dic. (askanews) - Comincia oggi, in un tribunale federale di Los Angeles, negli Stati Uniti, un processo che vede imputato Elon Musk. L'amministratore delegato di Tesla è stato accusato di diffamazione da Vernon Unsworth, un sub britannico che prese parte al salvataggio di 12 ragazzi, e del loro allenatore di calcio, intrappolati in una caverna in Thailandia, nel luglio 2018. In un tweet, Musk aveva definito Unsworth un "pedofilo", dopo che il sub aveva definito una "trovata pubblicitaria" l'offerta di aiuto del Ceo di Tesla per salvare le persone intrappolate; Musk aveva progettato dei mini-sottomarini per la missione di salvataggio.

A ottobre, il giudice Stephen Wilson aveva respinto la richiesta di archiviazione presentata da Musk; aveva inoltre respinto la richiesta di definire Unsworth un personaggio pubblico, rendendo ora più facile la possibilità di provare la diffamazione.