Usa: negata libertà su cauzione a Epstein, accusato di abusi

A24/Pca

New York, 18 lug. (askanews) - È stata negata la libertà su cauzione al miliardario Jeffrey Epstein, accusato di sfruttamento sessuale di minori. La decisione è stata presa dal giudice federale Richard Berman, che ha dato ragione ai procuratori, che avevano chiesto di non concedere la libertà su cauzione per l'alto rischio di fuga, visto che Epstein è in possesso di due jet privati e che, nelle sue proprietà, sono stati trovati molti soldi in contanti e un passaporto falso.

Epstein, 66 anni, è stato arrestato il 6 luglio, con l'accusa di aver abusato di decine di ragazze minorenni; se ritenuto colpevole, potrebbe ricevere una condanna fino a 45 anni di carcere.