Usa nomineranno ambasciatore in Sudan per prima volta dopo 23 anni

Dmo

Roma, 4 dic. (askanews) - Per la prima volta in 23 anni gli Stati Uniti nomineranno un ambasciatore in Sudan. "Questa decisione è un passo avanti importante nel rafforzamento delle relazioni bilaterali tra americano-sudanesi", ha dichiarato il segretario di Stato Usa Mike Pompeo.

Gli Stati Uniti sostengono "la transizione democratica" del Sudan fino ad ora ritenuto un sostenitore del terrorismo. "Gli Stati Uniti e il Sudan hanno deciso di impegnarsi nel processo verso lo scambio di ambasciatori dopo una pausa di 23 anni", ha detto Pompeo. Le relazioni sono rimaste tese per 30 anni, il periodo del regime di Omar al Bashir, caduto in primavera.